Come aumentare il valore della casa.

 

Vuoi aumentare il valore della tua casa?

Certi interventi possono essere inizialmente più costosi ma se effettuati preventivamente aumentano il valore della casa

Decidere di ristrutturare casa presuppone la volontà di programmare degli interventi per raggiungere quantomeno un livello standard di qualità, una condizione minima legata a fattori oggettivi che certificano il buono stato di un immobile.

Un insieme di caratteristiche che, se sufficientemente garantite, pongono il bene in una fascia ritenuta di medio livello, una base dalla quale partire per apportare delle migliorie, e cioè quel mix fatto di interventi e utilizzo di materiali che caratterizzano uno spazio e che determinano la sua qualità.

Un po’ come la sapiente composizione di ingredienti che differenziano un piatto da gourmand da una pietanza da fast-food.

 

 

Le caratteristiche essenziali dell’abitare

Nel determinare il valore reale (e di mercato) di una casa partecipano diverse componenti, tra le quali la sua posizione e il rapporto con il contesto circostante, le pertinenze, le condizioni strutturali, impiantistiche, termiche, illuminotecniche e di sicurezza.

Una casa ben esposta, con murature esterne ben dimensionate, un sistema portante strutturalmente integro, materiali di rivestimento non usurati e degli infissi efficienti, piuttosto che una rete impiantistica a norma riguardante il sistema elettrico ed idrotermico.

Tutte caratteristiche di un immobile in grado di soddisfare gli attuali standard abitativi, in linea con le normali esigenze quotidiane dei propri abitanti.

 

Vuoi conoscere gli altri metodi per aumentare il valore della casa?

Continua a leggere l’articolo inserendo il tuo nome e la tua mail per sbloccare il resto del contenuto!